mariofblogo.jpg

Bici Radar

banner2-be.jpg



Facebook share

CB Login

Chi e' online

Abbiamo 37 visitatori online

Cerca

Vendonsi abbigliamento epoca

001.jpg

Vendonsi scarpe vintage anni'70

001scarpe01.jpg

Facebook Bici D'Epoca

001facebook.jpg
 
 facebook 

Vendonsi Caschi vintage

001caschivintage10.jpg
Caschi vintage anni'70-'80 

Vendonsi occhiali vintage

La "Classicissima d'Epoca" 2016

0001.jpg

Vendonsi Bicicli-Grand-Bi

grandbi001.jpg  
Per informazioni e prenotazioni
clicca sull'immagine sopra

Giro D'Italia D'epoca 2014

 
CALENDARIO  
 
G.I.D.E. - V edizione 
 
LE TAPPE

  giroepoca.png
 
 

Tariffa Migliore

bollette.png

Tutti gli annunci gratis!!

manifestobicidepoca-001.gif
Per pubblicare o rispondere
agli annunci
REGISTRATI è gratis

Ciclismo eroico

a cura di Carlo Delfino
001carlodelfino.jpg

I campioni del ciclismo

a cura di Gianni Trivellato
001trivellato.jpg

I Girini sconosciuti

  a cura di Giampiero Petrucci 
 
001giampietropetrucci.jpg
 
La nostra redazione, in collaborazione con Giampiero Petrucci, il noto storico di ciclismo, dato l'avvicinarsi del Giro d'Italia, decide di dedicare un'apposita rubrica ai girini più sconosciuti, riprendendo ed ampliando quanto apparso sul fortunato libro W tutti (edito da Bradipolibri)  che sta avendo un grande successo editoriale nonchè recensioni entusiaste.

Ciclisti eroici

a cura di Leonardo Arrighi
001leonardoarrighi.jpg

Vendonsi biciclette vintage

001.jpg

Registro Storico Cicli

001registrostoricocicli.jpg

Ciclismoinminiatura

001ciclismoinminiatura.jpg

Decadence blogspot

La Repubblica

Meteo e Previsioni del tempo

meteologo.jpg

Francesco Moser

moser001.jpg

Rubrica: tecniche di restauro

001.jpg
La visione solo utenti registrati

Accessori e ricambi d'epoca

La visione solo per utenti registrati.

Ciclismo estremo

giulianocalore001.jpgsimone003.jpg
  
 
 
 

Videoteca Bici D'Epoca

 
video.png

Videoclip: Vendesi Bici Squadra Corse Bianchi 1954

Pedalando sempre più in alto.....

Vendesi bici della Squadra Corse Bianchi 1954

    Vendesi  bici Bianchi della Squadra Corse Bianchi 1954 (N° telaio 99.9033 cm 54x54) La bici con cui corse Michele Gismondi ....fedele gregario di Faus...
Read More ...

Nuove Maglie Vintage

Vendonsi Nuove Maglie Vintage ...
Read More ...

Vendonsi maglie d'epoca (repliche)

      Vendonsi   Maglie d'Epoca (repliche)   ante anni '30     Abbiamo disponibili maglie vi...
Read More ...

Syndication

CB Online

Nessun utente online

Bici d'Epoca

Pedalando nella storia

copertina.gif
La visione utenti registrati
Home
L'Epica 2011: cicloturistica d'epoca PDF Stampa E-mail
Indice articolo
L'Epica 2011: cicloturistica d'epoca
pag.02: Le foto degli Epici
000001.jpg
 
 

Cicloturistica d'epoca 
 
In settecento 
 
a L'EPICA hanno pedalato  
 
" sulle tracce d'Annibale"
 
di Graziano Zilli 
 
001.jpg
Foto: il veronese Paolino Pistori emblematico
ciclostorico all'Epica 2011 

San Nicolò a Trebbia (Piacenza) 9 ottobre 2011.  Oltre settecento hanno risposto alla chiamata degli organizzatori de “L’Epica sulle tracce d’Annibale”, la cicloturistica d’epoca allestita a San Nicolò a Trebbia (Piacenza) dalla società La Orsi Bike, che con questa manifestazione (disputata sotto l’egida dell’Udace) vuole ricordare la memoria della sua sfortunata portacolori Maria Teresa Orsi.
  002.jpg
Anche quest’anno, tre i percorsi previsti, di 30 (Turistico), 68 (Breve) e 104 (Lungo) chilometri. Tracciati che hanno riscosso giudizi positivi da parte dei partecipanti. Così come molto apprezzati sono stati anche i ristori e il rinfresco finale a base del più tipico dei piatti piacentini: i pisarei e fasò.
  003.jpg
Il gazebo della rivista “Bici d’epoca” e la presenza di altri stand specializzati (dove erano esposte maglie, biciclette e pezzi di ricambio) hanno reso particolarmente vivace il “villaggio” della zona di partenza e arrivo.
  004.jpg
La quarta edizione de L’Epica ha fatto registrare forte crescita il numero degli “epici doc”, vale a dire dei ciclisti con biciclette e abbigliamenti d’epoca (presente anche il vincitore del Giro d’Italia d’epoca 2011, Claudio Palazzi), ma naturalmente c’è stato spazio anche per coloro che, non possedendo un equipaggiamento vintage, hanno optato per mezzi più moderni, in particolare le mountain bike, senza peraltro intaccare lo spirito della manifestazione.
  005.jpg
L’evento ha nuovamente beneficiato della clemenza del meteo (non certo scontata, vista la collocazione in calendario) e questo, complice una giornata dal cielo eccezionalmente terso, ha permesso ai partecipanti di ammirare appieno la colline piacentine della Valtrebbia e della Valluretta, ricche tanto di bellezze naturali quanto di richiami storici, come testimoniano le sagome austere dei numerosi castelli.
  006.jpg
Le stesse colline ai piedi delle quali, nel 218 avanti Cristo, i Cartaginesi guidati da Annibale sconfissero l’esercito romano in una delle più famose battaglie dell’antichità. Su queste pendenze, ora dolci ora aspre, è dunque sfilato allungato il gruppo multicolore degli “epici”, sollevando al suo passaggio la bianca nube di polvere caratteristica del ciclismo dei pionieri.
  008.jpg
Gli ultimi hanno concluso la loro fatica, giustamente senza fretta, quando già erano terminate le premiazioni di rito, alle quali quest’anno hanno presenziato il sindaco di Rottofreno, Raffaele Veneziani, e il presidente dell’Udace piacentina, Marco Cotti.
  007.jpg
 

I PREMIATI DE L’EPICA 2011

Primo iscritto: Romilio Bigatti di Milano

I partecipanti provenienti da più lontano: a pari merito David Minihan e Carry Heney di Londra

I più giovani: Dario Cattivelli (1997) di Piacenza e Gloria Gargioni (2001) di Piadena (Cremona)

I meno giovani: Giuliano Cerana di Varese e Luigina Baroni di Chiari (Brescia)

Il gruppo più numeroso: 1. Cral Usl e Associazione sportive Raschiani; 2. Gruppo sportivo Carrozzeria DP; 3. Team Perini Bike

PREMI ALLE BICICLETTE D’EPOCA

Prima fascia: Maurizio Cavalleri (Peugeot 1903); 2. Giuliano Corona (Superior 1904); 3. Aldo Acarna (Peugeot 1914)

Seconda fascia: 1. Gustavo Conni (Alcion 1920)

Terza fascia: 1. Paolo Cavazzuti (Bartali 1954); 2. Ambrogio Cislaghi (Bianchi 1953); 3. Graziano Zilli (Fuchs 1959)

Quarta fascia: 1. Dario Pegoretti (Gios 1974); 2. Aldo Badini (Coppi 1974); 3. Luigi Meles (Raimondi 1963)

Quinta fascia: 1. Ermes Manfredini (Atala 1983); 2. Fabio Chiesa (Olmo 1978); 3. Davide Braghieri (Stebel 1984)

Premio speciale percorso 30 chilometri: 1. Claudio Palazzi (Peuget 1912); 2. Romilio Brigatti (Mornati 1959); 3. Ivan Ferretti (Magni 1980).



 
< Prec.   Pros. >